Le tecniche

Acrilico su tela

Lacrilico su tela con la Fluid Art permette di utilizzare varie tecniche qui descritte. Le sperimentazioni possibili, tuttavia, sono molto più ampie.

Dirty Flip Cup, Dirty Pour, Flip and Drag

Queste tecniche si applicano sovrapponendo i colori all'interno di un contenitore o direttamente sulla tela; l'effetto tipico che si ottiene è la formazione di celle e dettagli interessanti derivanti da colori secondari che si formano dalla mescolanza di colori primari. 

 

Swipe

Lo swipe consiste nel trascinamento del colore steso precedentemente sulla tela; si parte da un colore superiore che copre, come una rete, i colori di fondo facendo emergere celle di colore. In genere è evidente la direzione del trascinamento e il colore superiore va sbiadendosi con la lunghezza del trascinamento. 

Dutch Pour 

La tecnica Dutch Pour utilizza lelemento dell'aria per spostare il colore sulla tela e leffetto che ne deriva è la formazione di scìe di colore direzionate in vario modo, magnifiche sfumature e la sensazione di leggerezza o di movimento. 

Bloom Sheleelart

Questa tecnica richiede lutilizzo di un cuscino di acrilico di base sul quale vengono versati i colori. In cima a tutti i colori viene versato un ultimo colore che funge da attivatore di celle per formare un reticolato sui colori davvero particolare, sottile ed elegante. La tecnica non può essere usata su tele di grandi dimensioni. 

Dripping

Il Dripping è una tecnica di appoggio della tela sul colore. Conferisce un effetto quasi dinamico allopera e suscita lidea di movimento.

Minimal

Più che di una tecnica si dovrebbe parlare di un genere che prevede linee molto semplici ma di grande effetto che lasciano ampio spazio al colore di base. 

Ring Pour

La tecnica permette di creare linee e cerchi concentrici attraverso il versamento del colore direttamente sulla tela. Il vari colori che si desiderano usare vengono sovrapposti luno allaltro in un bicchiere e versati con movimenti circolari, per ottenere leffetto tipico.

 

Alcohol Ink Art

Alla base di questo genere di arte cè l'utilizzo di colori a base di alcol, come gli inchiostri. Gli inchiostri allalcol si asciugano in fretta ma possono essere ravvivati nuovamente con laggiunga di alcol isopropilico. La base per utilizzare lAlcohol Ink è la carta Yupo, in alternativa anche la ceramica e il vetro. Leffetto che si ottiene è molto delicato, quasi evanescente, oppure forte e deciso se si utilizza il colore meno diluito. Le sfumature che si ottengono sono meravigliose e molto particolari. 

Resin Art

L'arte in resina prevede lutilizzo di resina epossidica colorata con pigmenti o inchiostri alcolici, versata su basi di legno, piastrelle o vetro. Leffetto della resina è una grande lucidità: le opere riflettono a specchio. Può essere usata anche come rifinitura finale delle opere in acrilico; in questo caso la resina viene stesa trasparente e dona una vivacità impressionante ai colori e una notevole lucidità allopera.